Ambiente e natura

Dugenta è una piccola cittadina alle porte del Sannio, segna il limite della Valle Telesina e confina con Terra di Lavoro. E’ situata alle falde del Monte Taburno ed in riva al fiume Volturno, in cui affluisce il torrente San Giorgio che ne attraversa il territorio.
In questo piccolo centro, a vocazione prettamente agricola, si scorgono numerosi antichi edifici rurali detti “masserie”, che testimoniano il duro lavoro dei contadini alle dipendenze dei baroni e dei duchi e che ci permettono di cogliere usi, costumi e tradizioni di una condizione di vita ormai scomparsa.
Il territorio dugentese ha molte ricchezze da offrire al gusto. Il paesaggio affascinante,ricco di elementi naturali e storici, si fonde in un mosaico di sapori che qui trovano la loro collocazione naturale. Mentre i terreni collinari donano la produzione di vini eccellenti come la Falanghina DOC e l’Aglianico IGP, quelli pianeggianti offrono ortaggi e frutta tra cui annoveriamo la famosa “mela annurca”, definita regina delle mele.